Nasce a Benevento nel 1989, si diploma in pianoforte e canto al Conservatorio «Nicola Sala», dove segue inoltre i corsi di organo e composizione, musica da camera. Ha approfondito stile e prassi del repertorio barocco con il contralto Sonia Prina. Attualmente studia con il mezzosoprano Chiara Chialli.

Nel 2012 viene selezionato per l’Accademia "Giovani all'opera"  e debutta così come Don Basilio ne Il Barbiere di Siviglia per il 51mo Festival di Stresa. Nel 2013 è vincitore della 67ma edizione del Concorso del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, dove interpreta i ruoli di Angelotti in Tosca e di Guglielmo in Così fan tutte e viene ammesso all’Accademia Rossiniana diretta dal M°Zedda esibendosi poi al 25mo Rossini Opera Festival come Don Prudenzio ne Il viaggio a Reims. Nel 2014 frequenta l'Accademia del Teatro alla Scala dove studia con Renato Bruson, Luciana Serra e Luciana D'Intino.

Riceve il premio speciale “Fondazione Luciano Pavarotti” durante il 7° concorso internazionale di canto “Ravello Città della Musica”. Ha vinto il premio “Giovane talento" al 4° concorso internazionale di canto “Santa Chiara” di Napoli; terzo premio al concorso “Spiros Argiris” 2017 di Sarzana; premio del pubblico al concorso internazionale di canto barocco “Renata Tebaldi”. Nel 2018 ha vinto il “XLVIII Concorso Toti dal Monte” di Treviso ed il terzo premio al Concorso “Ottavio Ziino”; nel 2019 ha vinto il 70° concorso “As.Li.Co.” di Como e il secondo premio al Concorso per sole voci maschili “Rizzardo Bino”. Nel 2021 vince il primo premio e migliore voce di basso al Concorso “Giulio Neri”; secondo premio al Concorso “Etta Limiti”. Nel 2022 vince il premio Mozart al “Vinas Competition”.

BIOGRAFIA

Ha interpretato Dante nella Prima Mondiale di S.Monterisi Schicchi e Puccini – un prologo a Gianni Schicchi e Betto in Gianni Schicchi nel dittico rappresentato al Teatro Municipale di Piacenza, Togrul ne La donna serpente al Festival di Martina Franca diretto da Fabio Luisi, Masetto in Don Giovanni nei Teatri del circuito As.Li.Co. con la regia di Graham Vick, debutta al Teatro alla Scala come Alidoro ne La Cenerentola per i ragazzi e come 5th Woman nella Prima Mondiale di CO2 di G.Battistelli con la regia di Robert Carsen; è Moralès e Zuniga in Carmen nella Stagione Estiva del Teatro Regio di Torino in Piazza San Carlo, Achilla in Giulio Cesare all’Opera del Cairo e partecipa al Requiem di Mozart a Catania con orchestra e coro del Teatro Bellini. E’Gaudenzio ne Il Signor Bruschino alla Fenice, Colline ne La Bohème al Teatro Regio di Torino, Ubaldo ne La Serva Padrona di Pergolesi al Festival Barocco di Vicenza, il ruolo protagonista in Noye’s Fludde di Britten a Sassari, Fabrizio ne La Gazza Ladra al Teatro Petruzzelli, Masetto nel Don Giovanni alla Oper Basel, alla Fenice e a Klagenfurt, Antonio ne Il viaggio a Reims all’Opera di Roma nello spettacolo di Damiano Michieletto diretto da Stefano Montanari, Mustafà in Adina al Rossini Opera Festival, Polinestore nel Polidoro di Antonio Lotti al Teatro Olimpico di Vicenza, il debutto nel ruolo protagonista de Le nozze di Figaro a Treviso, Ferrara e Jesi.
Tra gli impegni recenti: Blansac ne La Scala di seta nella tournèe del ROF alla ROH di Muscat, Gesù nella Johannes Passion di Bach nella Cattedrale di Vicenza, Basso solista nel Ein deutsches Requiem di Brahms al Teatro San Carlo di Napoli, Basso solista nella Missa in tempore belli di Haydn nel Duomo di Como e Cremona, Plutone nell’Orfeo di Porpora al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca, Basso Solista nella Petite messe solennelle al Teatro Olimpico di Vicenza, Rodolfo nella Sonnambula e Walter nel Guglielmo Tell nei Teatri di Como, Cremona, Brescia, Bergamo, e Pavia; Basso solista nella Krönungsmesse di Mozart e nella IX sinfonia di Beethoven per il Festival Internazionale di Musica Sacra del Vaticano; Araldo ne Il canto s’attrista, perché? di Sciarrino allo Stadttheather di Klagenfurt (Prima esecuzione mondiale); Ferrando ne Il Trovatore  e Masetto in Don Giovanni all’Arena Sferisterio di Macerata; Osmin nella Zaide di Mozart all’Opera di Roma diretto da Daniele Gatti e la regia di Graham Vick, Plutone nell’Orfeo e nel Ballo delle Ingrate al Festival Monteverdi di Cremona, Basso solista nella Petite messe solennelle di Rossini e nel Requiem di Mozart al Teatro Carlo Felice di Genova. Prossimamente interpreterà: Alfonso d’Este nella Lucrezia Borgia al Teatro Comunale di Bologna, Alidoro nella Cenerentola al Teatro Petruzzelli di Bari, Ulisse in “The Return” di Simon Steen-Andersen (prima esecuzione assoluta) alla Biennale di Venezia, Leporello nel Don Giovanni per l’Ente Concerti M. de Carolis di Sassari.

SEI UN GIORNALISTA?